AIL ALESSANDRIA-ASTI ODV
Sezione Interprovinciale di Alessandria-Asti

Nel giorno di Sant’Antonio santa messa e Cerimonia del grazie

Nella chiesa del Presidio Civile, la celebrazione del Vescovo e la consegna degli attestati

Ricordare i pazienti, e le loro famiglie, e ringraziare chi opera ogni giorno con sacrificio e dedizione per la salute delle persone. Con questo spirito si è ripetuto anche quest’anno il ricordo a Sant’Antonio, patrono dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Alessandria da cui prende il nome il Presidio Civile.

Alle ore 17,15 di mercoledì 17 gennaio, il Vescovo della Diocesi di Alessandria, mons. Guido Gallese, ha celebrato, affiancato dal cappellano don Stefano Tessaglia, la santa messa nella chiesa dell’Ospedale dedicata proprio a Sant’Antonio abate: un appuntamento molto sentito dall’intera comunità alessandrina e non solo.

Al termine l’attesa Cerimonia del Grazie con la consegna da parte del Direttore Generale dell’AOU AL, Valter Alpe, e del Direttore Sanitario dell’AOU AL, Luciano Bernini, delle pergamene per dire grazie alle persone, agli enti e alle associazioni che si sono impegnati con generosità e costanza per il benessere dei pazienti.

Tra questi, anche AIL Alessandria-Asti ODV ha ricevuto in premio la pergamena, grazie al prezioso e costante impegno profuso negli anni.

A ritirare il premio, il presidente AIL AL-AT ODV, Dott. Giovanni Zingarini